facebook twitter rss

Maceratese, nuovo scenario:
ritorno al passato
con Nacciarriti e i “suoi”

SOMMA ALGEBRICA - Il presidente Spalletta starebbe pensando di affidare il ruolo di direttore generale al commercialista jesino. Con lui potrebbero tornare anche Giulio Spadoni come direttore sportivo e alcuni giocatori della scorsa stagione
mercoledì 11 gennaio 2017 - Ore 21:20 - caricamento letture
Print Friendly

Enrico Maria Scattolini

 

di Enrico Maria Scattolini

LO SHOCK DELL’INATTESO DIVORZIO fra la Maceratese e Bargagna (leggi l’articolo) potrebbe essere assorbito rapidamente(+).

SPALLETTA sarebbe infatti intenzionato ad accelerare i tempi(+) per integrare il suo staff, anche al fine di non perdere battute in questa delicatissima fase di mercato.

IN CITTA’ CIRCOLANO DIVERSI NOMI di candidati alla sostituzione dell’avvocato pisano.

Marco Nacciarriti

UNO DEI QUALI e’ quello di Marco Nacciarriti. Che potrebbe ritornare a ricoprire il ruolo di Direttore Generale, dopo il divorzio con la dottoressa Tardella dello scorso, splendido campionato.

MOLTO PROBABILMENTE si schiuderebbero allora le porte di un’altra clamorosa rentrée(+): Giulio Spadoni come Direttore Sportivo.

AL SUO FIANCO, resterebbe Tonino Loschiavo. Benassi sarebbe il team manager.

OVVIAMENTE LE MIE SONO IPOTESI, però suffragate(+) dalla sicura presenza di Nacciarriti oggi pomeriggio a Macerata.

MI RISULTA che il commercialista jesino abbia incontrato Spalletta oggi subito dopo pranzo. Il colloquio sarebbe durato non meno di tre ore. Probabilmente non solo per lo scambio di auguri di buon anno.

IN EFFETTI I DUE avrebbero avuto un approfondito scambio d’idee, al termine del quale Spalletta avrebbe avanzato proposte di collaborazione all’interlocutore.

NACCIARRITI si sarebbe riservato il tempo necessario per riflettere e prendere una decisione.

SAREBBE comunque questione di pochissimi giorni.

L’EVENTUALE ACCORDO potrebbe essere foriero del recupero in biancorosso(+) di diversi protagonisti dell’ex squadra di Bucchi.

AZZARDO I NOMI(+) di Imparato in difesa, Giuffrida a centrocampo e Kouko in avanti. Quest’ultimo in coppia con una prima punta di qualità.

SAREBBE UN GENNAIO DI FESTA per la tifoseria della Rata.

Maceratese, divorzio con Bargagna

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons
X